Uniamp - ARESAUDIO electronics & audio engineering

electronic engineering
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Menu principale:

Progetti

Uniamp - Portable pre-Amplifier
Versatile preamplificatore, amplificatore e simulatore

Sappiamo tutti oggi quant'è importante la praticità e la portabilità di un'apparecchio specialmente quando si è in giro molto spesso, questo progetto consiste in un pratico e maneggevole preamplificatore amplificatore e simulatore di cabinet il quale promette di rendere la vita più facile a tutti colore che, pur spostandosi molto per suonare in giro, non devono portarsi dietro il classico amplificatore da una ventina di chili minimo. Esso ingloba un preamplificatore ad alta impedenza, un'amplificatore audio da 30W e uno speaker emulator, sul retro abbiamo anche un'uscita diretta preamplificata.

Brevi cenni sull'uso:
Utilizzo come preampli:

Usando l'uscita diretta presente sul pannello posteriore e collegandolo ad un'ampli con un altoparlante adeguato entrando nel return si ottiene un ottimo preamplificatore dotato di tre controlli di tono più i controlli di gain e di master che opportunamente regolati si ottiene un'overdrive di buon livello. Sul PCB è presente anche un jumper per settare l'uscita diretta in modo pre o post master fader.
Utilizzo come ampli:
E' altresì presente all'interno un versatile amplificatore da 30W in classe D il quale possiede, come caratteristiche note di questa modalità, un'altissimo rendimento (prossimo al 95%) e il chip è protetto da sovraccarichi e sovratemperature, questa potenza è possibile grazie alla capacità del TPA3125-D di poter operare in mono e cioè in "Bridge mode" (BTL) usando tutti e due i canali disponibili nel suo interno per pilotare un solo altoparlante avente un'impedenza non inferiore agli 8 Ohm, questa configurazione permette di avere una fedeltà superiore alla normale configurazione stereo poichè i condensatori di disaccoppiamento in uscita sul carico sono omessi.
Collegandolo ad un cabinet per chitarra si disporrà di un completo amplificatore con controlli di tono e overdrive, il volume dell'ampli è dosato in maniera autonoma tramite il potenziometro centrale superiore chiamato "Amp", una caratteristica che può tornare utile è la possibilità di decidere la tipologia del suono inviato all'ampli tramite il deviatore presente sul pannello frontale "Dir/Sym", in posizione "Dir" il segnale sarà modificato sia dai controlli di tono che dalle impostazioni del Gain e del Master mentre sulla posizione "Sym" oltre ai controlli già citati prima si potrà far passare il segnale anche tramite il simulatore di cabinet, molto utile qualora si utilizzasse uno speaker che con l'utilizzo con una chitarra non ha molto a che fare esempio un monitor per uso "live".

Utilizzo come DI:
Si è ad un concerto e non sono disponibili dei microfoni ad hoc oppure in uno studio di registrazione e si ha bisogno i una Direct Iniection Box? Niente paura, l'uscita Simulate fa per voi, su questo connettore è presente un segnale da applicare ad un mixer audio o un registratore in modo diretto simulando una ripresa di un'ampli per chitarra microfonato a dovere, su questa uscita non influisce il controllo Master.
Informazioni:
L'alimentazione è a 24V DC 3A (volume al massimo su carico da 8 Ohm minimi), si consiglia un'alimentatore switching robusto, sul fianco sinistro è presente un'interruttore per poter accendere/spegnere l'apparecchio, sul frontale è presente anche un led di segnalazione di apparecchio acceso/spento.

Schema sezione preamplificatrice

Schema sezione emulatrice

Schema sezione amplificatrice

Realizzazione di RAT con modifica Send-Return



 
ares@aresaudio.com
http://www.aresaudio.com
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu